Brežanka 0,75l

Descrizione

 

È un vino bianco che rappresenta la storia dell’azienda e del suo territorio. Letteralmente Brežanka significa “del Breg”. Nasce da una vigna storica, centenaria. Ci sono oltre 15 varietà a bacca bianca: 2/3 varietà autoctone triestine: Malvasia Istriana, Vitovska e Glera; 1/3 varietà delle zone vinicole limitrofe: Friulano, Riesling, Sauvignon, Pinot Bianco, Ribolla, Klarnca, Pinela, Poljsakica; presenti anche Malvasia del Chianti, Auxerrois e due varietà sconosciute ancora a piede franco e mai state mappate fino ad oggi, non certificate nella Banca Mondiale del DNA. Si hanno notizie del Brežanka fin dal 1700. Due poeti sloveni importanti, Valentin Vodnik e France Prešeren ne erano golosi e lo degustavano sia a Lubiana che a Vienna. La vinificazione, appresa dal bisnonno, era presente su questo territorio fino agli anni 80. La vendemmia tardiva, avviene tutta nello stesso giorno ed è interamente manuale. L’uva viene delicatamente diraspata e pigiata, lasciandola macerare e fermentare con i propri lieviti. Non viene aggiunta solforosa né viene controllata la temperatura. In seguito, affinamento di 2 anni in botti di rovere di Slavonia con tostatura naturale. Cent’anni fa sapevano bene cosa piantare. E sapevano anche calcolare i tempi di maturazione delle diverse qualità, prevedendone il risultato finale che è spettacolare. Profumo intenso e ampio, di grande eleganza e persistenza con note floreali e fruttate. Sapore complesso ed avvolgente, armonico con sensazioni di sapidità e un retrogusto speziato persistente.

Prodotti correlati