Vitovska

Vitovska

tipologia
vitovska doc Carso – Kras 
A differenza di altre varietà non esiste traccia di questo vitigno in altre regioni del Mediterraneo e la sua storia si è persa nelle pieghe dei secoli. Vite antica quindi, rustica, capace di sopportare la fredda frustata della Bora invernale e la siccità della stagione calda. Riscoperta in anni recenti, grazie ad un sapiente lavoro di recupero da parte di alcuni produttori che hanno creduto nelle sue potenzialità.

coltivazione
forma di allevamento a guyot, densità di impianto 4500 ceppi per ettaro con una resa di cca 50 q.li per ettaro

tecnica di produzione
la vendemmia interamente manuale con selezione in vigna  è effettuata nella prima decade di settembre. L’uva viene delicatamente diraspata e lasciata a macerare a contatto con le bucce per 24 ore, favorendo la fermentazione spontanea. L’affinamento del vino, parte in acciaio inox e parte in botti di legno, avviene sui propri lieviti fino alla primavera, rimescolando (batonnage) nelle prime fasi ogni 4 giorni. Il vino viene imbottigliato in luna calante prima della vendemmia.

Tutte le fasi di produzione del vino, dalla vigna alla bottiglia, sono ispirate a principi di assoluta artigianalità e naturalità

colore
giallo paglierino intenso con riflessi dorati

profumo 
delicato e raffinato con note floreali e minerali, con sentori di pesca e pera in finale

sapore
morbido e sapido, con retrogusto fresco ed avvolgente, minerale

gradazione alcolica
12,5 % 

bottiglia
0,75 litri 

abbinamenti
vino adatto come aperitivo. Per la sua freschezza si abbina piacevolmente ad antipasti e primi piatti. A piacere può essere consumato anche a tutto pasto

annate disponibili
2016